Varianti Verdi

La Legge regionale 16.03.2015 n. 4 avente ad oggetto “Modifiche di leggi regionali e disposizioni in materia di governo del territorio e di aree naturali protette regionali”, pubblicata sul B.U.R. n. 27 del 20.03.2015, prevede all’art. 7 che chiunque abbia interesse possa presentare richiesta di riclassificazione di aree edificabili, affinché le stesse siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili.

Il Comune di San Zeno di Montagna ha avviato la procedura finalizzata all’acquisizione di richieste di riclassificazione delle aree edificabili, così come stabilito dall’art. 7 della L.R.V. 4/2015 e dell’art.  18 della l.r.v. 11/2004, con Avviso Pubblico in data 15.10.2015 a prot. n. 7767, con termine per la presentazione delle proposte avvenuto il 20.01.2016.

Con Delibera di Consiglio Comunale n. 36 del 29.12.2016, resa immediatamente eseguibile, è stata adottato il Primo Piano degli Interventi tematico – Varianti Verdi;

Come stabilito dall’art. 18 della Legge Regionale Veneto n. 11/2004 il piano è depositato a decorrere dal 02/01/2017 in libera visione al pubblico per giorni 30 (trenta) consecutivi:

  • presso il Comune di Comune di San Zeno di Montagna – Contrada Cà Montagna, 11 – 37010 SAN ZENO DI MONTAGNA (VR), all’Ufficio Tecnico Comunale – Settore Urbanistica – Edilizia Privata;
  • sul sito web ufficiale del Comune di SAN ZENO DI MONTAGNA (VR) all’indirizzo www.comune.sanzenodimontagna.vr.it, nella sezione Area Tecnica – Pianificazione territoriale;

Nei successivi 30 (trenta) giorni dopo la scadenza del periodo di deposito e fino al 02/03/2017 compreso, chiunque potrà formulare osservazioni alle varianti adottate, depositando una nota in carta semplice all’ufficio protocollo del Comune.  Le osservazioni con eventuali contributi conoscitivi e valutativi dovranno:

  • essere presentate a partire dal giorno 31 gennaio 2017 ed entro il giorno 02 marzo 2017;
  • essere indirizzate al Comune di San Zeno di Montagna; l’inoltro potrà essere effettuato a mezzo del servizio postale, consegna diretta all’Ufficio Protocollo, ovvero inviate per posta elettronica certificata all’indirizzo sanzenodimontagna.vr@cert.ip-veneto.net;
  • essere presentate in carta libera, contenere i dati personali (nome, cognome, indirizzo, ecc….), accompagnandole con idonea documentazione che permetta una chiara lettura e comprensione dell’osservazione.

Di seguito la documentazione del Primo Piano degli Interventi Tematico (Varianti verdi):