Assegno prenatale

Scritto da Elisa Zanolli - 30 novembre 2020 - Senza categoria

 

La Regione Veneto, con la Legge Regionale numero 20 del 28 maggio 2020 (articoli 6,7,8) ha introdotto l’assegno prenatale a sostegno della natalità, che si qualifica come intervento economico a favore dei neonati finalizzato a fronteggiare i costi legati alla gravidanza e le spese fondamentali nei primi mesi di vita del bambino.

L’assegno prenatale consiste in un beneficio economico pari a € 1.000,00 che può essere raddoppiato se nel nucleo familiare della persona richiedente sono presenti uno o più minori fino al compimento del 6° anno di età, riconosciuti disabili gravi ai sensi della legge n. 104/1992 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”.

Possono richiedere l’assegno prenatale i nuclei familiari con un ISEE fino a € 40.000,00 nei quali ci sia un neonato dal 19 agosto 2020.

La domanda debitamente sottoscritta, compilata in autocertificazione utilizzando esclusivamente il modulo allegato, dovrà essere inviata al Comune di San Zeno di Montagna utilizzando una delle seguenti modalità:

  • Invio all’indirizzo mail: anagrafe@comune.sanzenodimontagna.vr.it

  • Invio tramite posta all’indirizzo: Comune di San Zeno di Montagna – Contrada Cà Montagna,11 – San Zeno di Montagna (farà fede come data di presentazione il timbro postale) – indicare sulla busta la dicitura “Assegno prenatale”;

  • Invio a mezzo PEC all’indirizzo: sanzenodimontagna.vr@cert.ip-veneto.net indicando nell’oggetto la dicitura “Assegno prenatale”.

Locandina_Bando_Natalita_RV_

Modulo_Bando_Natalita_RV_

Privacy_Bando_Natalita_RV_03