Area Vigilanza – Polizia Locale – Attività Economiche

La Polizia Locale svolge le funzioni definite nella legge nazionale 7 marzo 1986 n. 65 “Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale” e nella legge regionale 9 agosto 1988 n. 40 “Norme in materia di Polizia Locale”. Queste due leggi stabiliscono, in generale, che il compito dei agenti locali è quello di vigilare sull’osservanza delle leggi statali e regionali, dei regolamenti e delle ordinanze e di prevenire e reprimere le infrazioni a tali norme.

A questo scopo la Polizia Locale svolge una serie di attività che possono essere raggruppate in cinque grandi aree:

a)  funzioni di polizia amministrativa;

b)  funzioni di polizia giudiziaria;

c)  funzioni di polizia stradale;

d)  funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza;

e)  funzioni di sicurezza urbana e territoriale.

 Informazioni Ufficio:

Indirizzo: Contrada Ca’Montagna, 11 – 37010 San Zeno di Montagna (VR)

Tel.: 045.7285017 – Fax : 045.7285222

e-mail: pm@comune.sanzenodimontagna.vr.it

orari di ricevimento pubblico:
dal lunedì al venedì 09.00 – 10:30

Comandante : Istr. C. Luigi Finotti

Servizi collegati e modulistica:

1. Polizia LocaleModulistica:

1 COMUNICAZIONE OSPITALITA’ ASSUNZIONE STRANIERO

2 a CESSIONE FABBRICATO

3 a RICHIESTA ATTESTAZIONE SUPERFICIE UTILE ALLOGGIATIVA

4 a DOMANDA_CONTRASSEGNO_INVALIDI

5 COMUNICAZIONE 01_ACCESSO_ZTLWEB COMUNE DI VERONA

6 a MODULO DOMANDA INSTALLAZIONE INSEGNA PUBBLICITARIA

7 ARMI COMUNI – ACQUISTO – PORTO – TRASPORTO – COLLEZIONE

8 ARMI COMUNI DENUNCIA DETENZIONE

9 RICHIESTA NULLA OSTA PER ATTIVITA’ DI FOCHINO

10 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA’

11 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI

12 MODULO AGENZIA D’AFFARI

13 MODULO DOMANDA INTERNET POINT

2. Attività Economiche:

IL  COMUNE  DI  SAN ZENO DI MONTAGNA    E’  ACCREDITATO  PRESSO  IL  PORTALE  UNICO  NAZIONALE  ”IMPRESAINUNGIORNO”

In applicazione  del DPR 160/2010  tutte le istanze, s.c.i.a.  ecc. riguardanti le imprese, devono pervenire esclusivamente  per  via telematica tramite  il portale: http://www.impresainungiorno.gov.it

Per utilizzare il canale telematico occorre la seguente dotazione  strumentale

  • computer collegato alla rete
  • casella di Posta Elettronica Certificata
  • strumenti di autenticazione e firma digitale (es. Businness Key)

Per  accedere  al  portale  ”impresainungiorno” è necessario ”autenticarsi”

Per  avviare - compilare - inviare una pratica dal portale “impresainungiorno”

  • Avvio della pratica
  • Per avviare una pratica seguire il percorso guidato selezionando le opzioni che interessano
  • Compilazione della pratica
  • Per la compilazione è stato adottato un  sistema di “semafori” che non consente di proseguire se non sono  compilati tutti i campi obbligatori o allegati i documenti richiesti

Procura per la compilazione della pratica

  • il richiedente può incaricare un professionista per la firma e  l’invio di una pratica, compilando e
  • firmando una procura speciale di incarico, da allegare alla pratica con  un documento di identità

Pagamenti e marche da bollo

  • Se la pratica è soggetta all’imposta di bollo (es. domande) riportare  i codici delle singole marche e annullarle.

Se sono dovuti dei pagamenti allegare le copie scansionate delle ricevute di pagamento

  • A breve sarà attivata la procedura di pagamento on line tramite carta di credito

Firma  – Invio della pratica – ricevuta di presentazione

  • Alla fine della procedura è necessario  salvare la pratica in una cartella del  proprio computer
  • Per  firmare  cliccare FIRMA e procedere con la firma on line che verrà proposta dal sistema
  • Per inviare i firma, cliccare INVIO e la pratica viene automaticamente inoltrata alla scrivania SUAP
  • Il sistema  genera  automaticamente   la ricevuta di deposito della pratica e la invia, all’indirizzo PEC di riferimento che è stato fornito

- - Pubblicità e Affissioni

- Occupazione Spazi e Aree Pubbliche